Il sole ti fa bene , se sai come prenderlo.


 A volte gli inestetismi sono talmente evidenti,  facili da capire, sopratutto perchè vengono affrontati spesso, è per questo che ho deciso di dedicare questo articolo a qualcosa di molto particolare. 
Se riflettiamo, ci sono argomenti come i benefici di una buona alimentazione, dello sport, dell'idratazione , che sono ormai un sapere comune, invece le macchie sono uno di quei problemi che non si conoscono bene, di cui pochi sanno con precisione le cause e le possibili soluzioni.
 Quando ci osserviamo e vediamo nel viso, collo , decollete , dei segni leggermente più scuri, stiamo parlando solitamente di macchie .
Da cosa sono causate ? Dalle alterazioni nel funzionamento dei melanociti - le cellule addette alla produzione del pigmento melanico - che producono (in eccesso, o in difetto) alterate quantità del suddetto pigmento. In questo modo, la distribuzione di melanina non appare uniforme ed il viso si macchia di chiazze - più chiare o più scure, a seconda dei casi - decisamente antiestetiche. 

Alcune macchie non sono  di competenza delle estetiste e  serve andare da un dermatologo.
Analizziamo invece quelle più comuni : le efelidi , ovvero le lentiggini che vengono solo col sole.
Devi sapere della loro esistenza per distinguerle dalle macchie causate dai raggi solari.
 In inverno non è che spariscono, semplicemente si attenuano così tanto da risultare quasi invisibili. Esistono trattamenti specifici con creme schiarenti o di peeling che le possono rendere molto più chiare e far sembrare che non ci siano. 
Importante è sapere che alcuni farmaci possono rendere più sensibile al sole.Questo significa che non è il farmaco che ti fa venire le macchie, che se così fosse significherebbe che sei allergica, bensì rende la tua pelle più debole nei confronti dei raggi UV. 
Quindi è giusto che tu prenda le dovute precauzioni. Ad esempio la cosa fondamentale in assoluto è evitare di prendere il sole nelle ore in cui i raggi solari sono più violenti, sopratutto nella fascia oraria che va dalle 11.30 alle 16.00.In più devi assolutamente applicare una lozione di protezione solare che sia abbastanza forte per il tuo fototipo (un valore che indica la sensibilità della tua pelle alla luce naturale) . È normale non conoscerlo precisamente, ma puoi tranquillamente intuire dalla tua esperienza personale se la tua pelle abbia bisogno di una protezione bassa o di una alta.  Se non riesci a capire quale sia il tuo fototipo, l'estetista può aiutarti. 
 
Quindi assicurati di avere a che fare con una professionista dell’estetica competente e che tiene conto di questi fattori.Perché?Semplicemente perché in genere su problemi come le macchie della pelle si va ad agire con trattamenti con creme esfolianti per rinnovare lo strato superficiale epidermico.

In genere le cause delle macchie della pelle sono l’eccessiva esposizione al sole, strappi di cera effettuati male e periodi momentanei come la gravidanza o delle cure con gli antibiotici. Il vero problema è come vengono trattate.
Consigli:
  • Utilizzare sempre creme idratanti e antiossidanti. È fondamentale che la tua pelle sia sana e forte per combattere naturalmente le aggressioni degli agenti esterni. Specialmente del sole.La tua pelle sarà più resistente e si difenderà
  • Applica delle protezioni adeguate fin dal primo giorno di sole. Evita le prime scottature e il rischio di macchie diminuirà, così come la possibilità di avere problemi molti più grossi.
 
  • Scegli delle protezioni che abbiano sia il filtro fisico, cioè una consistenza che filtra i raggi solari, sia il filtro chimico, cioè dei componenti che ti proteggono dalla luce più aggressiva, avrai una protezione completa 
  •   Ricordati che essere bella è un diritto di ogni donna.E a volte bastano davvero pochi piccolissimi accorgimenti per avere una pelle più sana. Rivolgiti solo a professioniste serie ed affidabili , non trascurarti e tieni in considerazione i consigli che ti ho dato, potrai trasformare il sole da nemico a ottimo alleato.


Condividi questo articolo: